Coronavirus – il Martello e la Danza

Coronavirus – il Martello e la Danza
di Tomas Pueyo
(pubblicato in italiano sul profilo fb di Claudio Porta il 20 marzo 2020)
Traduzione di Claudio Porta

Questo articolo segue Coronavirus: Perché agire ora, un articolo di Tomas Pueyo con oltre 40 milioni di visualizzazioni tradotto in oltre 20 lingue che descrive l’urgenza del problema del Coronavirus.

Se condividi i contenuti di questo articolo, puoi anche firmare la seguente petizione “White House Petition”.

Anche questo articolo, come il precedente, è la traduzione in italiano dell’articolo scritto da Thomas Pueyo
(https://medium.com/@tomaspueyo/coronavirus-the-hammer-and-the-dance-be9337092b56).

Riportiamo qui il saggio vero e proprio, tradotto dall’originale in inglese. Non abbiamo tempo di fare una revisione accurata, ma ci sembra che, a parte qualche piccolo refuso, il testo così tradotto sia comprensibile e attendibile.

1
Coronavirus – il Martello e la Danza ultima modifica: 2020-03-22T11:31:00+01:00 da Totem&Tabù

1 commento su “Coronavirus – il Martello e la Danza”

  1. 1
    Matteo says:

    Articolo veramente molto interessante anche se un po’ lungo.
    Rimane a mio avviso un solo vero punto critico, che parzialmente forse esula dall’intento dell’articolo. L’articolo tratta i paesi come fossero entità a sé stanti, il che può essere ragionevole nella fase iniziale e in quella Martello, ma poi cosa potrebbe succedere? Intendo dire, cosa può succedere sul lungo periodo a chi ha combattuto efficacemente l’epidemia sul proprio territorio, ma ha dei vicino che non l’hanno fatto.
    E come evolverà (o potrebbe evolvere) il tutto nel caso che non si trovi un vaccino? Come ci si vive, come potrà evolvere il virus, ecc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.